La protesizzazione

La protesizzazione
Negli ultimi cento anni le metodologie operative ed i materiali utilizzati dagli odontotecnici, hanno permesso di ottenere risultati indistinguibili tra ciò che è naturale a ciò che è artificiale, così il restauro dei denti è rapido ed efficace con ottimi risultati. Nella nostra clinica la protesizzazione dei denti viene utilizzata con nuove tecnologie e materiali che permettono ai nostri esperti di creare denti artificiali che visivamente e funzionalmente sono quasi indistinguibili da quelli naturali. La protesizzazione è un manufatto utilizzato per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici.

I nostri specialisti in stomatologia ed odontoiatria moderna vi possono offrire i servizi necessari a seconda della situazione (seguendo indicazione medica, desideri dei pazienti ecc…),sia protesi dentaria fissa che la protesi mobile.)

Attualmente esistono i seguenti tipi di servizi ortopedici:
– le protesi dentarie fisse
– le protesi dentarie mobili
– le micro-impianti
– protesi adesivi a ponte

 
Protesi fisse

Per ricostruire i denti,si usano varie costruzioni a fissaggio rigido nella cavità orale con del cemento dentale. Le strutture comprendono corone singole costituite di materiali diversi:
corone in ceramica,corone in metallo ceramica,protesi a ponte(protesi in metallo ceramica),faccette in ceramica e intarsio dentale.Corone e protesi dentali a ponte sono relativamente poco costose, ma il materiale più usato in protesizzazione dentaria e metallo ceramica che ricchiede una preparazione adeguata e a volte anche la depulpazione dei denti vivi .Esiste anche una ceramica in oro platino,titanio,ceramica con metallo o senza metallo.

 

Corone di zirconio ricchiedono limatura più leggera che garantisce l’estetica perfetta della protesi,ma il loro costo è significativamente superiore rispetto alla metalloeramica .

 

Le corone in zirconio hanno dimostrato di essere più estetiche, sono indistinguibili dai denti naturali, questa è il vantaggio principale rispetto alle corone in metallo.

La trasparenza dell’ossido di zirconio è molto vicina alla trasmissione della luce del materiale naturale del dente per questo le corone sembrano così naturali
Protesi su impianti

Abbiamo preparato un’area separata per le protesi su impianti. Noi consideriamo che questa è il metodo più fisiologico per sostituire il dente perso con l’artificiale. Il dente normale, non ha solo la corona, ma anche la radice, la parte innescata nella mascella. Nella protesizzazione tradizionale bisogna usare i denti rimasti come pilastro di sostegno alla protesi.
L’impianto inserito dentro nell’osso ha la funzione della radice, ed è anche un supporto indipendente. Ciò significa, che la protesi della corona fissata all’impianto ricrea completamente la struttura del dente naturale, solo da componenti artificiali.
 
Le protesi dentarie mobile 

In assenza di tutti o gran parte dei denti dove sia possibile inserire impianti endosseo, nei nostri studi verrà studiata le soluzione protesici più adatta ad ogni caso. La stomatologia moderna e anche classica offre l’ inserimento delle protesi complete o metà mobili, la fabbricazione della protesi scheletrata , protesi mobile su impianti. Per fissare le protesi metà mobili in cavità orale si utilizza spesso un dispositivo di fissaggio speciale i ganci .La protesi parziale si ha ancora tramite ganci o attacchi ai denti rimanenti. La struttura di sostegno metallico viene definita protesi scheletrica o scheletrata e se mista con altra viene detta protesi combinata. Si può realizzare una protesi tipo scheletrata in resina acetalica o termopressata senza ganci in metallo.
I ganci avvolgono i denti di sostegno dall’esterno per cui possono essere notabili durante una conversazione.

La costruzione su dei telai in metallo fuso si chiamano protesi scheletrata . Le protesi scheletrate sono molto affidabili, ma hanno un prezzo abbastanza elevato. Il vantaggio è che le protesi rispetto alla protesi scheletrato è molto più estetica.

Se la protesi totale in resina viene installata in una mascella completamente priva dei denti, il fissaggio viene normalmente fatto con una colla speciale.
Le protesi totale in resina sono ancora oggi un ottimo sistema per restituire una funzione masticatoria e una valida estetica a chi non ha più denti con poca spesa.

Per migliorare leggermente le caratteristiche estetiche e pratiche delle protesi in plastica sono state proposte protesi in Nylon VALPLAST -NYLON è completamente privo di monomero residuo questa è una soluzione per i pazienti che soffrono di allergie. Il Valplast è un materiale che appartiene alla famiglia dei nylon molto più resistenti ai carichi masticatori e molto più flessibili rispetto agli acrilici usati in altri tipi di protesi parziale o totale. Protesi in Nylon sono protesi invisibili, fabbricate in materiale semi-trasparente di colore naturale delle gengive,e per il fissaggio si utilizza ganci alviolari dentali invisibile all’occhio. Le protesi hanno un’alta elasticità e maggiore durata in modo da non essere rotte non solo nell’uso quotidiano,ma anche circostanze estreme. Le protesi in nylon adatte per i pazienti di professione ad alto rischio (esempio:atleti).
Consente riflettere la trasparenza dei colori delle proprie gengive e inoltre essendo priva di parti di metallo non rilascia sapori sgradevoli, indistruttibili garantite a vita.

 
 
Micro-protesizzazione dentale 
 
—Gli intarsi dentali.
Accade quando si verifica una carie molto estesa su un dente: la cavità cariosa cresce in profondità e ampiezza distruggendo, per esempio ,una della pareti della corona del dente. Otturare un dente qualitativamente e quasi improbabile, almeno dalla prima volta. E poi nessuno vi darà le garanzie per il dente otturato, in questi casi vi offriamo l’intarsio dentale. L’utilizzo della tecnica dell’intarsio ha vantaggi tangibili come la durezza (in grado di supportare la pressione della masticazione) resistenza alle
macchie e alle sostanze corrosive, la resistenza alla carie che aumenta la loro credibilitÃ
 .

—Le faccette
Le faccette sono piastre sottili di porcellana che sostituiscono gli strati esterni dei denti, vengono cementate sulla superficie visibile dei denti anteriori, questa procedura viene eseguita sui denti danneggiati o sui denti che hanno cambiato colore.

Le faccette permettono di ottenere la forma e il colore dei denti desiderati. Nello stesso tempo i denti sono protetti. In seguito il dente diventa indistinguibile dagli altri denti. In seguito viene ottenuto il risultato estetico desiderato con la lesione minima del dente durante l’inserimento, e una tecnica affidabilità di lunga durata.

Le protesi adesivi a ponte
Questa tecnica innovativa consente di evitare la levigatura dei denti adiacenti.
Nella fabbricazione di una protesi si utilizza un perno ed una striscia d fibra in vetro. Sui denti adiacenti vengono fatti i gradini se ci sono otturazioni precedenti.
Per le strutture si possono usare diversi tipi di materiali : metallo, plastica e ceramica. Il metodo della protesizzazione e il tipo di protesi vengono scelti individualmente per ogni paziente .